martedì 7 ottobre 2014

La nuova faccia dell'Omofobia



Che nel 2014 in Italia si senta parlare di 'Sentinelle in piedi' che con la scusa della libertà di espressione manifestano l'odio verso degli esseri umani uguali a loro è sconfortante.
Queste persone al limite del nazismo credono, colpa in primis della società in cui viviamo e delle loro mentalità bigotte e retrogradi, di poter sindacare sui diritti, la libertà e i sentimenti delle persone.
Dovremmo berci la storiella che hanno il diritto di manifestare pacificamente pur sapendo che istigare all'odio e alla discriminazione è comunque un forma di violenza?

Ho visto donne, che in passato hanno lottato per non esser discriminate e per poter avere gli stessi diritti degli uomini, impiegare il loro tempo a protestare contro la natura e i diritti di altre persone.
Ho visto persone cieche o affette da handicap, che suppongo avranno provato almeno una volta nella vita cosa vuol dire esser emarginati e sentirsi 'diversi', discriminare con un libro in mano ragazzi e ragazze che vogliono essere liberi di amare chiunque senza nascondersi.
Ho sentito gente dire che ognuno può fare quello che vuole con una persona dello stesso sesso ma in segreto nelle proprie case e che l'amore omosessuale è semplicemente una 'devianza da curare' paragonandolo addirittura alla pedofilia o al sesso con gli animali.


Ora, va bene tutto..ma di cosa stiamo parlando?
C'è cosa peggiore che manifestare contro i diritti di qualcuno?
È questa l'Italia in cui vogliamo vivere?
È questa l'Italia in cui vogliamo far crescere i nostri figli?

#STOPOMOFOBIA




“L'omofobia è cosa seria e grave, e tutti dovremmo fare il nostro personale esame di coscienza in proposito. Il modo vero e serio per vincerla è prendere consapevolezza che non esistono gli omosessuali accanto agli eterosessuali, ma persone accanto ad altre persone. E come tali, ciò che ci unisce è senza alcun dubbio molto più di ciò che ci divide.”




venerdì 11 luglio 2014

#dieyoung




T-Shirt, Hard Rock
Jeans, Vintage 55
Shoes, Underground Creepers
Backpack, MOSCHINO
Sunglasses, Stradivarius

mercoledì 19 marzo 2014

Soothe My Soul

Hello guysss!
Devo subito dire che in quest’ultimo periodo è spesso difficile per me aver tempo per shooting e aggiornamenti blog, infatti opto, quando altro non posso fare, per l’immediatezza dei social che mi permettono di pubblicare comodamente qualcosa in qualsiasi momento e luogo.
Ma oggi è una giornata diversa!
La primavera di colpo ha fatto capolino per spazzare via il grigiore delle giornate invernali, portando con sé, oltre le temperature più calde, colori e profumi ricchi di spensieratezza e positività.
E' decisamente la mia stagione preferita. Sarà perché sono nato in Aprile o più semplicemente perché il mio umore risente molto (troppo!) delle condizioni climatiche, ma quando arriva la primavera è come se rinascessi. Come se mi svegliassi dopo un lungo sonno.
Credo capiti un po' a tutti...cambiano le abitudini, ci pervade la voglia di cambiare qualcosa nella nostra vita, si fanno lunghe passeggiate in compagnia e finalmente si dice addio agli ingombranti capi invernali che ci accompagnano per lunghi mesi.

Cogliendo quindi l'occasione di una bella giornata, sono andato in città a godermi sole e relax per calmare la mia 'anima perpetuamente in tempesta'. 
Il bello di queste giornate è il fatto di poter uscire solo con lo stretto necessario, ma non per questo essere meno cool! Così, non ho avuto bisogno di altro se non di un chiodo di pelle, che aspettavo da tanto di poter indossare, una semplice t-shirt e degli skinny jeans.
Delle volte basta davvero poco per sentirsi bene e affrontare il mondo.

E voi, cosa ne pensate? Qual è il capo di cui non potreste mai fare a meno in questo periodo per sentirvi alla moda o quello che non vedevate l'ora di poter indossare?

xo - M.









Chiodo, Vintage Leather
Amy Winehouse T-Shirt, RUDE
Jeans, Cheap Monday
Shoes, Sergio Classic Line
Shopping Bag, Fossil
Rings, ASOS & H&M


giovedì 13 marzo 2014

Italian Gay Bloggers Awards 2014: Winners


Buongiorno ragazzi!
Questa notte, dopo 15 giorni di votazione, la seconda edizione degli Italian Gay Bloggers Awards è giunta al termine. (per chi se lo fosse perso trovate il vecchio post qui )
Sono felice di comunicarvi che 'M. on Stage' si è aggiudicato il PRIMO POSTO nella categoria MODA!
Grazie mille a tutti coloro che mi hanno votato e sostenuto permettendomi di vincere.

Se dovessi ora salire su un palco per ricevere il premio, sarei esattamente così:



Cliccando su questo link trovate tutti i vincitori di ogni singola categoria.

Grazie ancora, a prestissimo con nuovi outfits e altre news!
xx - M.

mercoledì 26 febbraio 2014

GLOGGER : ITALIAN GAY BLOGGERS AWARDS 2014


Oggi vi parlo di una bella iniziativa a cui ho preso parte in questi giorni.
Dopo il successo dello scorso anno, dal 26 Febbraio al 12 Marzo si terranno gli ‘Italian Gay Bloggers Awards 2014’.
Il concorso è finalizzato a dare visibilità e premiare i blog italiani della comunità LGBTQ che con le loro azioni hanno aiutato l’omosessualità a essere sdoganata e accattata all'interno del nostro Paese..

A differenza della scorsa edizione, quest’anno a decidere le nominations delle varie categorie, senza possibilità di autocandidarsi, è stata una commissione composta da:
  • Jimi Paradise de JHP
  • Francesco de Il mio mondo espanso
  • Marco di Gayburg
  • Lorenzo Ridolfi
  • Guchi Chan de Il blog di Guchippai
  • Rafaele Moretto de Quel casino della mia vita
  • Febo de La bussola impazzita
  • Mouse Trip de Mouse Trip The Blog
  • Paolino de Giochi di mano
  • Mirko Criscolo de M. on Stage
  • Lord79 de Lord79 Blog

Per quanto riguarda la votazione in se stessa, dalla mezzanotte del 25 Febbraio fino al 12 Marzo (compreso) si potrà accedere al sito web ufficiale e dopo aver effettuato il login con Facebook, in modo da garantire che ognuno voti una sola volta, potrete scegliere e votare la vostra preferenza in ogni categoria.

Le categorie nelle quali sarete chiamati a votare sono:
  • Personaggio Gay dell’anno
  • Notizia dell’anno
  • Self Made Gay 
  • Attualità
  • Gossip
  • Libri
  • Cinema & TV
  • Moda
  • Racconti
  • Fotografia
  • Disegni e Cartoni
  • Umorismo
  • Adult 18+
(ovviamente il mio blog lo trovate nella categoria 'Moda')

L'evento può vantare l'appoggio delle associazioni LGBTQ per la diffusione, fra queste, Arcigay Palermo, I mondi Diversi No Profit, Arcigay Napoli, Arcigay Salerno e il programma radiofonico Gayday2.

Per ulteriori informazioni potete leggere il regolamento sul sito stesso http://igba.altervista.org/ 

Nella speranza che l'iniziativa sia di vostro gradimento e che vogliate prenderne parte, vi auguro una buona votazione!

XX - M.

mercoledì 12 febbraio 2014

TARTAN MANIA

E' ormai risaputo: il tartan è il trend dell’Autunno/Inverno 2013-2014.
Lo scozzese, specie quello rosso fuoco, ha invaso letteralmente le passerelle di alta moda e non solo. Anche i brand più accessibili sono rimasti incantati da questa trama a quadretti che sta spopolando sia nella moda maschile che in quella femminile. E non c’è da esserne sorpresi!
Personalmente, essendo una persona che non da mai via nulla, avevo nell'armadio già qualcosina degli scorsi anni che ho potuto riutilizzare magari rivisitandola con l’aiuto di mia madre che è un eccellente sarta.
Ma ovviamente, tutto questo non è bastato! Ho acquistato altri capi scozzesi perché trovo riescano a dare quel qualcosa in più anche al look più banale.
Per esempio il poncho/mantella che indosso nell’outfit che vi propongo oggi l’ho trovato da ZARA un paio di settimane fa e devo dire che l’ho comprato senza pensarci troppo essendo che cercavo già da tempo qualcosa che potessi utilizzare sui giubbini, ma che non spegnesse l’intero look ma piuttosto lo facesse risaltare. E sono stato pienamente accontentato!

Così, attrezzato di fotocamera, boots, giubbino di pelle e del mio recente acquisto, ho trovato il tempo per qualche scatto per poi dirigermi nel centro di Lecce per un aperitivo con dei miei amici.

Enjoy it!
XOXO M.












Tartan Cape, ZARA
Leather Jacket, Conbipel
Shirt, ZUELEMENTS
Jeans, Cheap Monday
Boots, ASOS
Skull & Eagle Rings, ASOS
Sunglasses, Ray Ban

giovedì 23 gennaio 2014

Winter Sunbreak

Sebbene io sia un amante del ‘dark’ e dei colori molto scuri, quello di oggi è un outfit un po’ diverso.
Ispirato dal sole che ormai non usciva da un paio di giorni, ho optato per un look tendenzialmente chiaro, giocando con il bianco, il celeste e il grigio.
Il risultato è stato un abbigliamento molto semplice ma allo stesso tempo cool e di tendenza, adatto ad una classica mattinata di impegni.

Ne approfitto per mostrarvi altri due miei nuovi acquisti: la shopping bag Fossil e il gilet di pelo grigio, che nella stagione invernale non possono mancare nell'armadio di un fashion addicted.

E voi cosa ne pensate?

XXM.










Faux Fur Gilet, Pimkie
Shirt, H&M
Pants, Cheap Monday
Shoes, Sergio Classic Line
Shopping Bag, Fossil
Watch, Swatch


giovedì 16 gennaio 2014

Back to Black

Ciao ragazzi!!
Queste vacanze per me e il mio blog sono durate davvero un’infinità! Ma per fortuna (o no) la routine quotidiana è tornata ormai proprio per tutti.
Come è stato fino ad ora l’inizio del nuovo anno?? Suppongo che come per me non sia cambiato assolutamente nulla dal ‘vecchio’ nonostante tutti i buoni propositi che ogni volta ci imponiamo di rispettare sin dal 1 Gennaio! Ma non disperiamo, abbiamo altri 11 mesi per darci da fare!!
Tralasciando le vacanze, le serate e le mega abbuffate, come dicevo questo 2014 non mi ha portato ancora nulla di nuovo…ma al mio armadio è andata decisamente meglio!!
Grazie a qualche regalo da parte dei miei cari e shopping compulsivo pre e post feste son riuscito a comprare qualcosa di carino, nonostante il periodo invernale metta a dura prova i miei outfit!!
E infatti, a proposito di nuovi acquisti, per il look che vi posto oggi ho indossato un gilet di pelo acquistato recentemente da H&M. Inizialmente, lo ammetto, non mi ha colpito del tutto, forse perché messo così tra i vari capi sembrava più un tappetino da bagno!! Successivamente però, provandolo nel camerino, è stato amore!
Quello di oggi è, dunque, un outfit prevalentemente black, perfetto per un a serata in città con gli amici. Mi piace spesso indossare capi non troppo estrosi, ma che allo stesso tempo diano quel tocco di particolarità e se vogliamo 'mistero'.
Sempre tra le recenti new entry presenti nelle foto ci sono anche il cappello e i calzini, che non sono mai abbastanza!
Per tutto il resto dovrete aspettare i prossimi look, se ne avrete voglia! 

Enjoy it.
xoxo

M.













Faux Fur Gilet, H&M
Leather Jacket, Sasch
Shirt, H&M
Pants, Zara
Creepers Shoes, Underground
Clutch, Astore
Hat, Colors & Beauty